Jimmy Jib

Jimmy Jib Triangle
Appartenente alla famiglia dei crane con testa remotata, il Jimmy Jib Triangle è senza dubbio il più versatile e leggero. Tre le parti fondamentali che lo costituiscono: il braccio in lega leggera, il treppiede e la testa remotata. Questi i plus del sistema: estrema praticità nel trasporto possibilità quindi di raggiungere luoghi e location scomode; estrema versatilità nelle configurazioni lunghezza giusta verificabile sul set con unico operatore o con operatore e macchinista; estrema praticità di spostamento grazie al peso (il più leggero in commercio) risulta pratico per cambi di scena.

Il Braccio
Il braccio, realizzato in lega leggera, ha sezione triangolare e viene sostenuto e irrigidito da un sistema di cavi d’acciaio con tiranti. La sua grande modularità (una delle prerogative più importanti di questo crane) permette di modificarne la lunghezza creando ben sette diverse configurazioni; da un utilizzo minimo di tre elementi ad un massimo di tredici.

I Movimenti
I movimenti della testa remotata (pan e tilt) vengono comandati attraverso un semplice joystick.

Lo Zoom
Lo zoom è in grado di remotare tutte le ottiche professionali e broadcast: in campo televisivo, le ottiche Canon – Angenieux – Fujinon – Kodak attraverso i vari cavetti di raccordo opzionali; in campo cinematografico, tutte le ottiche che rispettano lo standard 32 – 48 pt, attraverso l’applicazione di un motore ad alta precisione sull’ottica.

Il Fuoco e il Diaframma
Il fuoco e il diaframma vengono remotati applicando a tutte le ottiche, siano esse televisive che cinematografiche, motori ad alta precisione. Anche in questi due casi sono remotabili tutte le ottiche professionali e broadcast: in campo televisivo, le ottiche Canon – Angenieux – Fujinon – Kodak, in campo cinematografico tutte le ottiche che rispettano lo standard 32 – 48 pt. Tutti i movimenti Pan, Tilt, Zoom, Focus sono regolabili in sensibilità e sono a controllo proporzionale.

Il Tally
Il Tally è assicurato da un sistema con fotocellula che viene applicato molto comodamente a tutte le telecamere.

Start e Stop
Start e stop remotato per tutte le telecamere, ma non per le macchine da presa che necessitano quindi del proprio cavo di rimando partenza motore di sufficiente lunghezza. Due cavi video composito e un cavo triax, portano i segnali video dalla camera alla postazione di controllo.

I Comandi
Tutti i comandi atti al controllo dei movimenti della testa e delle funzioni remotate fin qui descritte, sono configurabili sia direttamente sul braccio, in modo che un operatore unico possieda il controllo di tutti i movimenti siano essi remotati (testa camera) che meccanici (braccio); e sia su postazione remota, per un utilizzo classico con operatore separato e macchinista al braccio. Il sistema è in grado di lavorare anche a batteria.

Il Treppiede
Il treppiede può essere utilizzato a sé, oppure montato su un dolly con ruote in gomma (off road), oppure su un dolly con doppie ruote per binario (track wells). Il Jimmy Jib prevede un suo binario specifico, in quanto di larghezza superiore a quelli standard normalmente in commercio, insufficienti a garantirne la sicurezza.

Dutch roll – Movimento di rotazione
La testa remotata del Jimmy jib prevede come accessorio l’aggiunta di un terzo movimento; la rotazione della macchina da presa (dutch roll). Attraverso l’applicazione di una culla sulla testa remotata, viene permesso alla camera di ruotare per un massimo di 120 gradi (60 gradi in senso orario e 60 gradi in senso antiorario). Viene aggiunto a disposizione dell’operatore un controllo del movimento di rotazione regolabile in velocità e in accelerazione.

 

Sbraccio Braccio Altezza Manovra Camera
Configurazioni max ingombro max ingombro max ingombro max ingombro max peso
Standard 2.15 m. 3.37 m. 3.90 m. 1.22 m. 29.4 kg
Standard plus 3.07 m. 4.29 m. 4.80 m. 1.22 m. 27.2 kg
Giant 3.98 m. 5.20 m. 5.70 m. 1.22 m. 22.6 kg
Giant plus 4.90 m. 6.12 m. 7.00 m. 1.22 m. 22.6 kg
Super 5.81 m. 7.79 m. 4.60 m. 1.98 m. 22.6 kg
Super plus 7.64 m. 9.62 m. 9.10 m. 1.98 m. 22.6 kg
Extreme 9.47 m. 12.21 m. 9.10 m. 2.74 m. 22.6 kg

LEGENDA
Per SBRACCIO max ingombro si intende la misura tra l’inizio dell’ottica della camera posta in cima al braccio e il fulcro del braccio.

Per BRACCIO max ingombro si intende la misura tra l’inizio dell’ottica della camera posta in cima al braccio e la fine del contrappeso posto infondo al braccio.

Per ALTEZZA max ingombro si intende la misura tra l’inizio dell’ottica della camera posta in cima al braccio e la base del treppiede.

Per MANOVRA max ingombro si intende la misura tra il fulcro del braccio e la fine del contrappeso posto infondo al braccio.